Multicultural Interdisciplinary Handbook

Table of Contents

0. Preambolo [en] [de] [es] [fr] [it] [pl]
1. Introduzione [en]
2. Learning Object model and framework design for the Digital Modules production [en]
3. La presentazione dei Moduli Digitali: La trattazione di alcuni topics a confronto [en]
4. Méthodologie: critères didactiques et suggestions por l’utilisation en classe [en]
5. Uso dei DMS nelle classi CLIL [en]
6. Case studies focused on the intercultural education in the field of History [en]
Riferimenti [en]
Appendici

Preambolo

Questo manuale è una guida per tutti gli insegnanti, in formazione, neoassunti o in servizio, della scuola secondaria di primo e di secondo grado. Il suo scopo è quello di contribuire allo sviluppo della discussione sul significato di “multiculturale” e “interdisciplinare” in ambito scolastico in relazione a come la storia e a geografia sono effettivamente insegnate in diversi paesi dell’Unione Europea (Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia e Spagna).

Il manuale (Multicultural Interdisciplinary Handbook) accompagna gli insegnanti attraverso:

  • l’approccio epistemologico e metodologico all’insegnamento della Storia e della Geografia in prospettiva multiculturale e interdisciplinare, secondo i risultati della ricerca condotta durante il progettto MIH (Capitolo 1);
  • lo sviluppo e l’articolazione dei moduli digitali che permette, attraverso l’uso di documenti e contenuti storici e geografici, di costruire materiali per l’apprendimento individuale e le attività in classe (Capitolo 2);
  • la descrizione comparativa, in termini di contenuti e proposte didattiche, di una selezione di moduli digitali prodotti nel corso del progetto (Capitolo 3).

Il Manuale, inoltre, fornisce ai docenti suggerimenti e indicazioni, basate su differenti criteri e strategie, per l’utilizzazione dei moduli digitali come materiali di apprendimento da inserire nella programmazione curricolare (Capitolo 4) oppure per l’insegnamento CLIL (Capitolo 5).

Infine, il Manuale offre la possibilità ai docenti di approfondire l’analisi dei rispettivi contesti e predisporre una griglia adeguata per l’uso in classe del modello proposto grazie a una vasta gamma di strumenti per creare il proprio modulo digitale e valutarlo con colleghi e studenti (Appendici).

Download Handbook (PDF)